Centro Accreditato

Tel: 06.929.565.58
SA Sicurezza
SICUREZZA

SICUREZZA SUL LAVORO E IGIENE ALIMENTARE

Associazione Italiana Salute e Sicurezza
nei Luoghi di Lavoro e Igiene Alimentare

Corsi di formazione sulla sicurezza per i Lavoratori

Corsi di formazione sulla sicurezza per i Lavoratori

Chi deve effettuare il corso sulla sicurezza per lavoratori?

La risposta sembra scontata, i lavoratori! Ma cosa si intende per lavoratore? Le recenti normative hanno introdotto il concetto di lavoratore equiparato, questo ha comportato l’obbligo di frequenza a corsi di formazione anche per il socio lavoratore di cooperativa o di società, l’associato in partecipazione, il tirocinante, i volontari, lavoratori a progetto o chiamata, in breve tutte le persone che hanno un datore di lavoro, ad esclusione degli addetti ai servizi domestici e familiari.
Ebbene si, oggi tutti coloro che si trovano all’interno di un'attività, con o senza retribuzione devono seguire un corso di formazione sulla sicurezza.

Il corso di formazione dovrà essere specifico per il settore di appartenenza del lavoratore, dunque classificato in rischio basso, medio e alto con durata rispettivamente di 8, 12 e 16 ore. Una parte del corso della durata di 4 ore, detta modulo generale sarà comune ad ogni settore produttivo mentre la restante parte del corso costituirà il modulo specifico caratteristico per ogni attività.

Dalle statistiche INAIL inerenti lo studio del fenomeno infortunistico emerge come la maggioranza degli infortuni avvenuti in occasione di lavoro sono stati causati da errate scelte procedurali e comportamentali dei lavoratori. La formazione, pertanto, è la principale misura di prevenzione al pari di un dispositivo di protezione ed agisce sulla componente psicologica migliorando la capacità di analisi delle situazioni di rischio di ogni singolo lavoratore, consentendo di abbassare notevolmente la probabilità di accadimento di un evento dannoso salvaguardando la salute del lavoratore.

Quale corso frequentare?

Per capire quale corso per la sicurezza il lavoratore deve frequentare, è importante capire la mansione che svolge effettivamente, infatti indipendentemente dalla classificazione aziendale, se questa è inserita nelle aziende con rischio basso ma il lavoratore svolge mansioni che lo espongono ad un rischio alto, questo dovrà seguire il corso per tale rischio e viceversa.
Schema riassuntivo
Rischio basso: corso di 8 ore
Rischio medio: corso di 12 ore
Rischio alto: corso di 16 ore
Tutti hanno necessità di aggiornare la formazione entro 5 anni tramite un corso della durata di 6 ore. Per informazioni aggiuntive visita la nostra pagina dedicata.

Se hai ancora dei dubbi contattaci per una consulenza gratuita.

Autore:
Pubblicato il: