Centro Accreditato

Tel: 06.929.565.58
SA Sicurezza
SICUREZZA

SICUREZZA SUL LAVORO E IGIENE ALIMENTARE

Associazione Italiana Salute e Sicurezza
nei Luoghi di Lavoro e Igiene Alimentare

DUVRI DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZA

DUVRI redatto da un esperto in sicurezza sul lavoro da € 80,00

DUVRI Documento Unico di Valutazione Rischi da Interferenza redatto da personale esperto in sicurezza sul lavoro per garantire la validità del DUVRI in caso di controlli da parte degli enti preposti.
Richiedi subito un preventivo!


duvri

SCARICA IL MODULO DI RACCOLTA DATI

Approfondimenti sul DUVRI

Il DUVRI è il Documento Unico di Valutazione Rischi da Interferenze.
Il Datore di Lavoro Committente in caso di affidamento di lavori, servizi o forniture, ha l’obbligo di promuovere la cooperazione e il coordinamento fra l'impresa affidataria, gli eventuali sub-appaltatori e i propri lavoratori, fornendo dettagliate informazioni riguardo i rischi specifici presenti nell’ambiente di lavoro e riguardo le misure di prevenzione ed emergenza da adottare e rispettare.
Pertanto, la Committenza dovrà elaborare il Documento Unico di Valutazione dei Rischi da Interferenza, indicando nello stesso tutte le misure adottate per eliminare o, ove ciò non sia possibile, ridurre al minimo i rischi da interferenze. Tale documento costituisce parte integrante del contratto di Appalto e va adeguato in funzione dell’evoluzione dei lavori, servizi e forniture.
Tale obbligo di redazione del DUVRI non si applica ai servizi di natura intellettuale, alle mere forniture di materiali ed attrezzature ed ai lavori o servizi la cui durata non sia superiore ai due giorni. In quest’ultimo caso, però, è importante sottolineare che, nel caso in cui la durata dei lavori non superi i due giorni, ma vi è presenza di rischi derivanti da agenti cancerogeni, biologici, atmosfere esplosive o dalla presenza dei rischi particolari indicati nell’Allegato XI, è necessario redigere il DUVRI.
Nei casi in cui il Datore di Lavoro non coincide con il committente, il soggetto che affida il contratto redige il DUVRI recante una valutazione ricognitiva dei rischi relativi alla tipologia della prestazione che potrebbero potenzialmente derivare dall’esecuzione del contratto. Il soggetto presso il quale deve essere eseguito il contratto, prima dell’inizio dell’esecuzione, integra il Documento riferendolo ai rischi specifici da interferenza presenti nei luoghi in cui verrà espletato l’appalto.
In presenza di opere edili o di ingegneria civile si applica il Titolo IV del D. Lgs. 81/08 e, in tale caso, il Documento di Valutazione dei Rischi da Interferenza sarà il PSC (Piano di Sicurezza e Coordinamento). Il PSC viene redatto dal coordinatore per la sicurezza, una figura obbligatoria nei cantieri in caso di presenza anche non contemporanea di due o più imprese.
Si ricorda, infine, che all’interno del DUVRI (e del PSC), pena la nullità, dovranno essere riportati i costi delle misure adottate per eliminare o ridurre al minimo i rischi derivanti dalle interferenze delle lavorazioni. SA Sicurezza s.r.l. mette a disposizione il proprio personale esperto e qualificato che seguirà l’azienda in tutto il percorso della Valutazione dei Rischi, alla fine del quale elaborerà un DVR conforme ed esaustivo, tale da adempire a tutti i contenuti di cui sopra.